QUANDO: 17,18,19 settembre - DOVE: Agriturismo Ca' Le Suore, Cagli (PU) - QUANTO COSTA: 250€ tutto incluso (vitto, alloggio e workshop) - INSEGNANTI: Fumettibrutti, Grazia La Padula, Tommygun Moretti, Francesco Cattani - SUPERVISORS: Isa DePica, Marco Galli, Simone Nigraz Pontieri - INFO e PRENOTAZIONE: znortfestival@gmail.com

WORKSHOP DI SOPRAVVIVENZA AL FUMETTO / 17-18-19 SETTEMBRE 2021

Znort, il festival che ama i fumetti e chi li disegna, organizza un corso di sopravvivenza al fumetto!

Un workshop di 3 giorni dove 4 grandi autori del momento:

FUMETTIBRUTTI, GRAZIA LA PADULA, TOMMYGUN MORETTI e FRANCESCO CATTANI

riveleranno i segreti della loro arte e insegneranno come sopravvivere nell'impervio mondo del fumetto.

Supervisors: Marco Galli, Isa DePica e Nigraz.

Per prenotare la tua iscrizione e chiedere info: znortfestival@gmail.com
 
Il corso si terrà a Settembre presso l’Agriturismo Ca’ Le Suore, situato tra le splendide colline del Montefeltro, a Cagli (PU) nelle Marche.

GUARDA IL VIDEO:



Altri eventi nel programma Znort 3 - 2021

Quest’anno Znort si fa in 3 non più un festival ma una serie di appuntamenti imperdibili:

 venerdì 23 luglio: OFFICINA AMARANTA-via Viale Piceno139/i  “SERATA AUTOPRODOTTA“ Serata di autofinanziamento con autori, ore 18:30 Tavola rotonda a tema distopico, Fanzine,autori,musica, e birra
 
venerdì 27 agosto: MEMO-Piaz. Pier Maria Amiani-Fano, ore 17:30 Francesco Cattani presentazione dell’autore a seguire inaugurazione della mostra (per prenotazione 0721887834)
 
sabato 28 agosto :MEMO-Piaz. Pier Maria Amiani-Fano, ore 10:30 workshop con Francesco Cattani
(per prenotazione 0721887834)
 
sabato 28 agosto: BASTIONE SAN GALLO-Fano, ore 21:00 Banchetti con fumetti, musica, prato, presentazioni, birra e musica
 
17-18-19 settembre: CORSO DI SOPRAVVIVENZA AL FUMETTO-Ca’Le suore (Cagli) tre giorni  di workshop in un posto bellissimo in compagnia di 4 grandi autori  di fumetto (con piscina, portare costume) Fumettibrutti, TommyGun, Grazia La Padula, Francesco Cattani. Supervisors: Marco Galli, Isa DePica, Nigraz 

 

(workshop solo su prenotazione) per info znortfestival@gmail.com



Come partecipare al CORSO DI SOPRAVVIVENZA AL FUMETTO-17-18-19 Settembre 2021

 


 

17-18-19 SETTEMBRE 2021 WORKSHOP PER IMPARARE AD ORIENTARSI NELL' IMPERVIO MONDO DEI FUMETTI 


Il workshop si terrà nei luoghi dell’Agriturismo Ca’ Le Suore, situato tra le splendide colline del Montefeltro.

 

Si può sopravvivere facendo fumetti?

Sì! E si può anche essere felici!

Znort, il festival che ama i fumetti e chi li disegna, ha organizzato un corso di sopravvivenza al fumetto.

Un workshop di 3 giorni con 4 grandi autori del momento (che vi riveleranno i segreti della loro arte e di come sopravvivere nell'impervio mondo del fumetto).

Chi raggiungerà la località “Ca’ Le Suore”, un angolo di paradiso celato agli sguardi profani, nel cuore delle Marche, e pagherà la modesta quota di sottoscrizione, avrà accesso a tre giorni di addestramento ad alcune delle tecniche fondamentali dell’Arte del fumetto (vitto e alloggio compresi).


 
 

 

 IL WORKSHOP

 

Quattro maestri del fumetto condivideranno la loro esperienza con i partecipanti, raccontando storie, svelando trucchi, dispensando consigli e indicando strade più o meno nascoste.

I workshop sono dedicati ad approfondire quattro diversi aspetti di questa nobile forma d’espressione, nel dettaglio

 

TommyGun-La via dell’Underground:


 

TommyGun, ronin del disegno estremo, insegnerà estetica, tattiche e possibilità del più libero ed esplosivo dei modi di fare fumetto. Al suo fianco scoprirete come, attraverso l’indipendenza creativa, si possa arrivare ad un pubblico vasto e trasversale.

TommyGun fa parte dell’associazione Ratatà e del collettivo artistico Uomini nudi che corrono con il quale ha impallato una seduta spiritica portando in questo mondo Quel piccolissimo Giganteschio, rivista di strip aperiodica con autori da tutto il mondo. Produce fumetti in casa con macchine più simili a trappole. I più affilati sono Storie di Ordinata Entropia, Come colpire il tizio con gli occhiali e lePaginette con testi di Marco Taddei. Indiscrezioni del 2018 rendono nota la sua iscrizione all’associazione a delinquere che risponde al nome in codice Čapek. Le indagini sono tutt’ora in corso.

Nel 2020 pubblica Sostanza Densa, 8° sigillo di Progetto Stigma, edito da Eris Edizioni e gli viene assegnato il Premio Speciale Comicon 2020 Nuove Strade da Napoli Comicon e Centro Fumetto Andrea Pazienza. Ha collaborato e pubblicato con Quel piccolissimo Giganteschio, Squame, Lamette Comics, Tinals, Linus, Dat Future Edizioni, il Tascabile, Prismo Mag, il Nuovo Male, Passenger Press, Snuff Comix, Epox et Botox, il Manifesto, Blu Gallery e varie realtà editoriali indipendenti. È nel conclave di Progetto Stigma.

 

Grazia la Padula-La via della Francia:

 

Oltre le Alpi esiste un mondo dove chi disegna e scrive fumetti viene pagato, premiato e considerato come merita. Grazia La Padula, che con talento e strategia si è fatta strada nel fumetto francofono, vi allenerà alla conquista del più grande e prestigioso mercato editoriale d’Europa.

Nata nel 1981, da bambina trova più facile disegnare che parlare. A 15 anni, grazie ad un articolo su una rivista scolastica, scopre che il disegno può essere un lavoro vero e decide che diventerà fumettista e illustratrice. Dopo il Liceo Classico, nel ’99, si iscrive alla Scuola

Internazionale di Comics di Roma. Nel 2007 è finalista al Premio Jeunes Talents del Festival del fumetto di Angoulême. Dal 2009 pubblica in Francia con le case editrici Paquet, BdMusic, Marmaille et Compagnie e Félès. Trai suoi fumetti “Les échos invisibles” (scritto da Tony Sandoval) e “Le jardin d’hiver” (sceneggiato da Renaud Dillies), tradotti in Italia, Polonia, Portogallo e Olanda. Nel 2016 scrive ed illustra il libro per ragazzi “Là où dort la lune”, pubblicato da Marmaille & compagnie. Nel 2020 esce per Paquet “Le chapeau mystérieux de Mr.Pinon”, su sceneggiatura di Bartosz Sztybor.

Attualmente è al lavoro su un graphic novel per la casa editrice Glénat e collabora con la rivista Linus con illustrazioni e storie a fumetti. In Italia ha collaborato inoltre con Tunué, Corriere della Sera, Beccogiallo, TINALS. Ha realizzato copertine di dischi (Teresa De Sio, Taxìdi, Sospesoa) e ha partecipato a mostre personali e collettive in Italia e all’estero. È docente di fumetto allo IED e alla Scuola Internazionale di Comics di Roma. Prima o poi imparerà a suonare il basso.

2008 “Zero Tolleranza” - ed. Beccogiallo (Italia) - AA.VV. 2009 “Le jardin d’hiver” - ed. Paquet - Dillies, La Padula, 2009 “Stéphane Grappelli” - ed. BdMusic - Dimaggio, Lapadula, 2010 “Mono” - ed Tunué (Italia) - AA.VV. 2011 “Les échos Invisibles t1” - ed. Paquet - Sandoval, La Padula, 2014 “Les échos invisibles t2” - ed. Paquet - Sandoval, La Padula, 2016 “Là où dort la lune” - ed. Marmaille et compagnie - La Padula, 2019 “HiéroglypH” - ed. Félès - AA.VV. 2020 “Le chapeau mystérieux de Monsieur Pinon” - ed. Paquet- Sztybor, La Padula.

 

 

FUMETTIBRUTTI-La via delle stelle:


 

Unendo sincerità, abilità promozionale e spirito militante, Fumettibrutti è diventata la nuova star del fumetto italiano, in grado di brillare ben oltre i confini della narrativa disegnata. Volete seguire le sue orme? Non sarà facile, ma questa è la vostra chance.

Nata a Catania nel 1991, Josephine Yole Signorelli, in arte Fumettibrutti, è fra le migliori autrici della scena fumettistica italiana. Con testi e disegni che raccontano in modo originale e spiazzante le storie sue e della sua generazione, ha riscosso l'ammirazione del pubblico e il plauso della critica - fumettistica e, più in generale, letteraria. Per Feltrinelli Comics ha pubblicato la trilogia Romanzo esplicito (2018), P. La mia adolescenza trans (2019) a partecipato insieme ad altre autrici all'antologia Materia Degenere con Diabolo (2018) e CenerentolA realizzata con Joe1per Feltrinelli (2020) e Anestesia (2020). Ha inoltre partecipato all'antologia Post Pink. Antologia di fumetto femminista (2019) e curato Sporchi e subito (2020). In collaborazione con Gucci, ha realizzato una serie pubblicata su Robinson di Repubblica. I suoi lavori hanno vinto diversi premi, tra cui il Premio Micheluzzi alla Miglior opera prima al Napoli Comicon, il Premio Cecchetto al miglior talento emergente al Treviso Comic Book Festival, e il Gran Guinigi come miglior esordiente a Lucca Comics & Games.

 

 

Francesco Cattani-La via del samurai :


 

Impegnativa, impervia ma dai risultati certi per chi sa coniugare genio e tenacia. Cattani vi parlerà di come si può arrivare a lavorare come autore indipendente di graphic novel e allo stesso tempo come disegnatore per le grandi case editrici come Bonelli. Per imparare a percorrere la strada che, attraverso il duro lavoro, conduce alla libertà artistica.

Francesco Cattani è nato a Bologna nel 1980. È stato tra i fondatori dell’etichetta indipendente Ernest. Realizza illustrazioni per numerose case editrici come DEA Planeta, Helbling e Pearson. Ha pubblicato disegni e storie a fumetti per numerose antologie e riviste tra le quali Quartz, Internazionale, il Male, Lo Straniero, La Lettura, Canicola, Hamelin, Animals, Rolling Stone, XL Repubblica, su diverse antologie e collaborato con realtà internazionali come TEDx cambridge, World Economic Forum, FilmMaster Events e Balich Worldwide Shows. Nel 2008 ha ricevuto il Premio Micheluzzi per la Miglior storia breve e

nel 2010 il Premio Nuove strade al Napoli Comicon. Il suo primo romanzo a fumetti, Barcazza (2010), è stato pubblicato in Italia da Canicola ed è stato tradotto in Francia e Spagna. Nel 2017 ha pubblicato per Coconino Press il graphic novel Luna del mattino, pubblicato in Francia da Atrabile e premiato nel 2018 con il Gran Premio Romics, Miglior libro, e con il Premio Attilio Micheluzzi come Miglior Fumetto. Attualmente lavora presso Sergio Bonelli Editore sulla serie Dylan Dog. A dicembre 2020 è uscita per Coconino Press la raccolta di racconti brevi “Notte rosa”.

SUPERVISORI  Alla  SOPRAVVIVENZA:

 

Isa DePica-Ex Corpi speciali, specializzata in recupero e orientamento


 

Isabella Pedaci aka Isa DePica (Milano, 1978) vive e lavora nel capoluogo lombardo: di giorno è una stimata professionista della comunicazione per una grande azienda della GDO, di notte fa parte del Conclave di Progetto Stigma, la casa editrice creata nel 2017 su idea di AkaB. Per Stigma DePica si occupa di organizzazione editoriale e promozione, in sinergia con gli altri fondatori del progetto. Nel tempo libero realizza opere artistiche e borse con antiche tecniche di ricamo, sfama gatti e fumettisti.

 

Marco Galli-Pluri veterano, super visore e maestro del fuoco



 

Marco Galli nasce a Montichiari, BS, il primo aprile 1971. Frequenta la scuola d'arte di Mantova dal 1984 al 1989.Lascia il lavoro e per qualche anno si dedica alla pittura su tela. Nel 1997 va a Londra in cerca di avventura e di esperienze. Torna a casa dopo due anni.Nel 2000 si trasferisce a Los Angeles, ma ci sta solo per qualche mese.Pubblica il suo primo libro a fumetti nel 2007, dal titolo “FREAK” per la S.I.E. Edizioni, sulle avventure di Roberto “Freak” Antoni.Nel 2009 pubblica il secondo libro dal titolo “IL SANTOPREMIER” per la 001 Edizioni di Torino.Pubblica il terzo libro: “NERO PETROLIO” nel 2010, sempre per la 001.Nel 2013 pubblica il graphic novel “OCEANIA BOULEVARD” per Coconino-Fandango, tradotto in Francia e Spagna.                            Sempre nel 2013 diventa “Caracter Designer” di “GATTA CENERENTOLA”, il nuovo film d’animazione della casa di produzione napoletana M.A.D. Entertainment, in concorso al festival di Venezia 2017 e nella rosa dei candidati all’Oscar 2018 come miglior film d’animazione italiano.Nel settembre 2015 esce il “Graphic Novel” dal titolo: “NELLA CAMERA DEL CUORE SI NASCONDE UN ELEFANTE” sempre per la Coconino-Fandango, tradotto in Francia.A gennaio 2016 farà parte del Dylan Dog/ColorFest 16 per Bonelli Editore, con una storia breve dal titolo “GRICK-GRICK”: scritta, disegnata e colorata. Nel 2017 esce “LE CHAT NOIR” sempre per Coconino-Fandango.Nel 2018 pubblica “ÈPOS”, per la neonata casa editrice autogestita: “PROGETTO STIGMA”. Esce quest’anno il suo ultimo libro “LA NOTTE DEL CORVO”, il quarto libro per la casa editrice Coconino-Fandango.Attualmente sta scrivendo una sceneggiatura per un film, sta lavorando a un Dylan Dog/ Color Fest tutto suo e insegna fumetto e illustrazione nell’ accademia d’arte di Santa Giulia a Brescia.

 

 

Nigraz-Ex Legionario, Pianifacazione e manovre


Nato ad Ancona nel 1979,  Simone Pontieri Aka Nigraz è illustratore e fumettista. Ha concluso i suoi studi presso la scuola del Libro di Urbino frequentando la classe di perfezionamento nella sezione di Animazione;  allievo del Maestro Giacinto Gaudenzi a concluso i suoi studi alla  Scuola Internazionale di Comics di Jesi.
Dopo una breve esperienza in teatro come scenografo lavorando anche per Dario Fo, inizia a disegnare come concept Artist per videogiochi, character design per games e spot TV collaborando con: Force of  Will, Clementoni, Eli Edizioni. Rai Edu. Studi e agenzie: Dtales Studio Games, Leo Burnett, JWT, ACME Studio, Rainbow, The Muncis, Gamma Studio, Cube Advertising e altri. La sua passione per il fumetto lo porta nella scena underground pubblicando storie brevi con Frigidaire, Lamette Comics, Collettivo Mensa, Moto Sega (AkaB), Quel Piccolissimo Giganteschio, TINALS, Ruvida Fanzine, MrMango e altre piccole meravigliose realtà. Assieme allo sceneggiatore  Giovanni Masi pubblica “Guna” per quelli di NPE, sempre per loro a realizzato copertine per libri a fumetto, tra cui la serie  “ Il teatro di De Filippo”.
È nel conclave di Progetto Stigma.  Inoltre a realizzato per Eli edizioni, Aperitivo illustrato, Barricate, Comma 22. è l’ideatore del Festival Znort. 

 

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE:

Il workshop si terrà nei giorni di venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 settembre.

L’arrivo dei partecipanti è previsto intorno alle ore 12. Dopo un brunch di benvenuto per registrare i presenti, si comincerà subito con il corso.

Ai partecipanti è richiesto di fornirsi di costume da bagno, e tutto quello che a un fumettista occorre.

Il workshop si terrà nei luoghi dell’Agriturismo Ca’ Le Suore, situato tra le splendide colline del Montefeltro. L’agriturismo si sviluppa in mezzo a settanta ettari di azienda agricola e vigneti, composto da quattordici appartamenti indipendenti, sala convegni, ristorante, piscina e campo da tennis.

L’alloggio per i partecipanti allo stage è previsto in appartamenti condivisi con bagno in comune. Nella quota d’iscrizione è prevista la pensione completa dal brunch di venerdì alla domenica (previa prenotazione sono previsti menù vegani e vegetariani).

La quota d’iscrizione è di 250€ che comprende vitto, alloggio e partecipazione al corso.

Per partecipare sarà necessario iscriversi versando una caparra entro e non oltre il 31 Agosto. Con l'iscrizioni si richiede anche l'invio del portfolio.


Non resta che armarvi di matite e coraggio, il più grande piccolo festival di fumetti del 2021, aspetta soltanto voi!

 

*per partecipare al corso è richiesta la maggiore eta.


Info e iscrizioni: znortfestival@gmail.com


 

 

 



Passate edizioni Znort festival

Disegno del secondo Znort Festival (OFF)-TommyGun



Disegno del primo Znort Festival-Marco Galli